Mi taglio le mani se…

Non scriverò nulla. Lo prometto, me lo ordino. Starò zitto, ché tutto passa. Fermo che si volta pagina.

Non dirò che è uno sport facile emettere sentenze su alcune categorie. Tutti in testa ai giornalisti. Sputi in faccia all’allenatore che perde. I politici? Tutti ladri. E pure se sei un bidello (ok, si chiama diversamente ora ma quest’è), com’è facile fucilare chi ruberebbe lo stipendio senza insegnare. Sei nero e sei uno stupratore. Sei povera e sei una puttana. Sei un ladro di galline e devi andare in galera.

Poi, i buoni. Quelli comunque da perdonare. Gli amici da non dimenticare nelle feste, che tanto chi ci crede che abbia potuto fare questo? I grandi convegni di cultura dove si sbadiglia e si applaude, e poi giù echi da star manco ci fosse stato Leopardi tra i relatori. Le tavole rotonde (o quadre o a triangolo) dove disquisire sulla vocazione turistica di noialtri: e poi si fa la fame o si accolgono quattro pecorai ad agosto.

Non ne scrivo, giuro. Mi mordo il mouse, mi mangio in due bocconi la tastiera del computer. Non dico che non se ne può più degli onesti sulla carta che vivono però di sussidi da due o tre generazioni. Che non si può essere sudditi di un regno infame dove perfino i servizi pubblici sono appannaggio dei soliti baroni (nella sanità, nell’assistenza alla persona, nei trasporti). Che non si può sempre veder bacchettare chi non ha santi in paradiso mentre Satana se ne sta sui troni dei nostri paeselli.

Muto. Paralizzato, Morto. Mi tagliassero le mani… e la lingua, e l’anima. Che un fulmine mi prenda se mi indigno. Se vi urlo di indignarvi, di non essere sempre complici di chi appartiene a una banda di potentati e allora giù sconti che pare di stare in un centro commerciale nelle settimane dei saldi. Chi volete libero: Cristo o Barabba? E c’è da chiederlo? Ieri come oggi.

Barabba, cacchio: Barabba (#enonmifatedirealtro)!

Inferno, 15 Settembre 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi