Perché non è il Far West

In Democrazia le minoranze si tutelano sempre. Punto. Poi c’è pure la maggioranza: e conta un po’ di più.

Si vota, per esempio, e chi vince governa. Chi perde dice la sua, certo, ma non decide alla faccia dei numeri. Se sette decidono che si vada a Cosenza, gli altri tre del treno non bloccano la locomotiva e trascinano gli altri alla stazione che preferiscono loro. Anche su una littorina valgono certe regole del gioco.

Come direbbe il protagonista d’un famoso film: è la democrazia, bellezza. Vale in ogni consesso sociale democratico, appunto. Se in auto devi mettere la cintura segui la regola e muto, se no vai a piedi. Se in un luogo chiuso non si fuma, la cicca te la fai in mezzo alla campagna. Se i figli si mandano a scuola, tu non ti inventi la tua teoria d’una qualsivoglia istruzione domestica: a meno che non fai le valigie e te ne voli sull’Isola dei Famosi.

Se si vive un periodo storico di crisi e la maggioranza sceglie una via… lo so: adesso esploderà il vulcano populista tutto social e distintivo… per il bene comune ognuno si rimbocca le maniche e si rema tutti nella stessa direzione. Senza che fioriscano neo saputi che sanno di medicina-virologia-scienza-statistica e domineddio appresso che ormai basta un suggerimento di Google e tutti predicano su tutto.

E poi basta pure con questo modus agendi dei neo saccenti: gente che estrapola una frase e ti sa dire che il Covid non c’è, di vaccini si muore, libertà-libertà… e poi magari che la terra è piatta, gli Americani non sono andati sulla luna, Elvis è ancora vivo… beh: sinceramente ‘sta canzoncina ha rotto. E sentirsi additati come i cretinetti che non hanno capito nulla – mentre loro, invece, sono gli illuminati del XXI secolo – ha sfracellato il… virus.

In Democrazia si discute, si analizza, ci si scontra pure perché no: ma poi si decide e se la (stragrande) maggioranza sceglie una strada, da quella parte si va. Sempre, al di là del virus. E in ogni campo: uno Stato, un Comune , un condominio, una palestra. Si sente chi ne capisce più di noi (io non so nulla di medicina: loro?), si vede che fa il resto del mondo, si ragiona, si decide appunto e si va. Semplice. E i pochi non possono avere l’arroganza e la violenza del dire e del fare per portare i più verso i loro desiderata.

Questa è la Democrazia. Se no, è Far West. E siamo tutti sceriffi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *