Siamo Uomini o Caporali?

Ci siamo. Ci sono. E urlano più degli altri. E recitano su libertà dignità, onestà. E già si prendono lo spazio sui giornali. E già ricordano le vecchie cambiali alla povera gente.

Sono tornati. Alla vigilia delle tante urne elettorali del 2019: Comunali, Europee, Regionali… ce ne sarà per tutti i gusti. Soprattutto, ce ne sarà per i baroni di sempre e per i relativi cortigiani. I primi cercheranno di mantenere il potere. I secondi lastricheranno di saliva l’autostrada dei loro padroni vecchi e nuovi.

Già, i nuovi. Parte un’altra Primavera di passioni elettorali e un po’ la sogni una nuova stagione un tantinello più coraggiosa. Anche perché qualche nuova faccia ci sta che si impegna e forse… riusciranno i nostri eroi a farci dimenticare i vecchi lecchini? Seh, sogna sò! Il potere logora chi non ce l’ha e tutti lo cercano il posticino al sole.

A ogni costo. Pure scadendo nel ridicolo. Senza riflettere sul fatto che, a bocce ferme, la gente si ricorderà sopratutto degli eccessi. E poi che faremo, carissimi? Come giustificheremo certe favole raccontate in spregio della verità? E certi comportamenti così poco… liberi? Diremo che ci hanno drogati? Ecco: un pensierino fatecelo già ora.

Schierarsi va bene. Tifare per uno o per l’altro è legittimo. Ma leccare ogni angolo del suo deretano… no, dai. Questa Periferia merita altro, di meglio. Basta con i teatrini di sempre. Abbiate rispetto della Politica e di voi stessi. Vogliatevi… vogliamoci bene. Poter tenere la testa alta è uno di quei pochi lussi che possono permettersi tutti. Se lo vogliono.

Guardiamoci in faccia, però. Diciamocelo: chi ce la fa fare a rischiare troppo per certe questioni? Molto meglio mettersi sotto l’ala rassicurante di qualche bella chioccia. Tanto, il mondo non lo cambia nessuno, o no? E allora muti e rassegnati, la bocca aperta e la lingua penzolante. A farci i cacchi nostri pure se “la situazione politica è grave ma non è seria“. E poi, più o meno, sai quanti altri cortigiani faranno uguale?

Chi sa di cosa sa la merda.


Un commento su “Siamo Uomini o Caporali?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *