Capitani, miei Capitani…

Rimetti in ordine due foto e quattro versi. Conservi i ricordi per non vederli sbiadire del tutto. Riscopri istanti che hai messo da parte per troppo tempo, a rischio di dimenticarne il sapore dolce.

Nei vari Archivi delle mie cose, ecco un file che mi viene restituito dal grande mare di Youtube. Un fiume (di foto) che scorre e fa tanto bene al cuore. Anni meravigliosi, nonostante tutto. Che resteranno.

Sono gli anni della “Tieri” di via Fontanelle a Corigliano Calabro. Dei ragazzi delle Medie ma pure delle Elementari, e lasciatemi ancora definire così queste amate Scuole. Allievi miei ma non soltanto. E poi colleghe meravigliose, eventi incredibili portati a termine con gioia, spesso dovendo superare mille ostacoli.

Sono anni belli, sì. E sono fortunato di averli avuti e vissuti.

………

Andai nei boschi perché volevo vivere con saggezza e in profondità e succhiai tutto il midollo della vita, sbaragliare tutto ciò che non era vita e non scoprire in punto di morte che non ero vissuto

Henry David Thoreau

………

2 commenti su “Capitani, miei Capitani…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *