Nessun nuovo libro

Nessun nuovo libro
desidero scrivere, ma

nuovi capitoli: andare
a capo e riprendere
col verbo che sa dire
ciò che la lingua mente.
Punto e che si volti
pagina, ma non
per sempre. La giusta
goccia d’inchiostro abbia
il peso del tuono ad
aprile: apra cieli, spazzi
le campagne. E noi lì
sopra, in alto, ad ammirare
stelle. Nella perenne
trama della Vita.

(8 maggio 2014)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *