Ci parla il mare

Voglio viverti lì
dove ci parla

il mare. Del suo
sale coprirci
se farà freddo,
in due noi nel
vento contandoci
per uno.
Voglio che il
tempo, così, ci
sorprenda
nudi. Nel tuo
respiro che
sarà musica di
onde. Piano.
Nel primo urlo
orgoglioso
d’una nuova
vita.

(28 febbraio 2017)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *