Alfabeto

Il tuo alfabeto
senza grammatica

è un dire fitto fitto
che comprendo
solo io. Agosto
è un calendario
tutto rosso,
caro ai giovani
amanti che felici
vivono il presente
spacciandolo
per futuro.
Noi abbiamo
mill’anni dentro
e a certi sogni
crediamo il tempo
d’una promessa.
Ammaliati dal
Dolcedorme che
culla l’ultimo
sole, salutiamo
la pigra luna:
e siamo fiume,
corrente che
va verso lontani
mari.

(10 agosto 2016)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi