Ai pazzi

Non chiedete ai pazzi
il verbo del giusto.

Hanno frasi strane con
cui mettersi d’accordo:
e coniugazioni che
non hanno regole mai.
Così parla anche chi
sa rischiare ogni volta
un po’ d’anima e parte
del cuore.
Lo chiamano “poeta”,
alcuni. E gli chiedono
il senso delle mille
emozioni del mondo.
Pazzi loro: si può
forse chiudere in un
recinto il Vento?
La Luna soltanto sa.
Ma non dice a
nessuno, pigra e dolce
traditrice com’è…

(27 novembre 2015)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi