Ai pazzi

Non chiedete ai pazzi
il verbo del giusto.

Hanno frasi strane con
cui mettersi d’accordo:
e coniugazioni che
non hanno regole mai.
Così parla anche chi
sa rischiare ogni volta
un po’ d’anima e parte
del cuore.
Lo chiamano “poeta”,
alcuni. E gli chiedono
il senso delle mille
emozioni del mondo.
Pazzi loro: si può
forse chiudere in un
recinto il Vento?
La Luna soltanto sa.
Ma non dice a
nessuno, pigra e dolce
traditrice com’è…

(27 novembre 2015)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *