Nelle tue mani

Il mio cuore
è nelle tue mani

come le pietre
colorate quando
le raccolgono
i bambini sulla
spiaggia: se
vuoi, gettami
lontano dalla
tua cara ombra
e non tornare
sulle tue orme
di sale e sole.
Oppure lasciami
nel tuo palmo
levigato dal
primo respiro di
una nuova
alba. E fa’ che
parli il mare,
la lenta carezza
della sua eterna
onda.

(13 settembre 2015)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *