Spiccioli di mezzogiorno

Spiccioli di mezzogiorno:
sta passando ‘sta mattinata,

hai visto?
Il Mondo non si ferma
per nessuno.
Neanche per te.
Alla radio danno
Tristeza e Vinicius
sussurra a ogni anima
che ascolta. Altri
cinque minuti sono
morti così. Il Tempo
è lento oggi, vero?
Per me sì.
Sarà il Silenzio
di questa casa, le
sue macerie. Sarà
che il cuore se si
rompe si fa in mille
pezzi. E non
c’è colla… Non
c’è mago che… Tristezza,
maledetta, non aver la
smania di abitare con me…».

(20 agosto 2011)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi