Se canti, i guai pesano meno

La gente è piena di guai. Anzi: “Chjin i gueji“. Basta una canzone per riflettere. Pure se fa male farlo.

Il 2019 saluta la nuova produzione musicale di Mene Uturz. Nell’occasione il rapper coriglianese divide lo sforzo interpretativo con Luigi Oliva e Diego Gencarelli. Ecco la nuova Corissano made in Curigghien: dialetto e Poesia, per una carezza dura ma reale come poche altre.

Diventato popolare anni fa con un brano rapper in coriglianese inneggiante al desiderio di avere una Fiat Uno, intelligente parodia di uno spot pubblicitario dell’epoca, Mene Uturz continua così il suo percorso artistico. Gli arrangiamenti sono più ricercati, meno approssimativi, le parole vengono scelte con maggiore maturità.

Rispetto al primo successo, appunto “Tiegn a Gun” (“Tengo la Uno“), di quel giovane rapper di paese resta solo la grande, coraggiosa scommessa dell’esordio: la scelta del dialetto coriglianese per esprimere emozioni e rabbie tutte calabresi. E’ una sfida che può anche limitare il pubblico del nostro Autore ma che, però, lo rende unico nel suo genere.

“Del resto, ci sono tanti grandi musicisti che cantano nella loro Lingua regionale, perché io non posso farlo con la mia?” – Mene Uturz, al secolo Giambattista Taranto, su questo non ha dubbi. Come non ne ha neppure sulla passione per la Musica: dalla prima provocazione sulla Uno a oggi, tanta acqua è passata sotto i ponti e Mene ha saputo restare a galla nel turbinio di tanta corrente.

Le proposte attuali hanno un timbro serio, la qualità musicale è alta. Mene Uturz sa esprimervi, in maniera non più ingenua, la voce della sua Sibaritide. I “guai” della gente hanno l’alito pesante di chi mastica tabacco e bestemmie. Hanno l’accento duro di chi sfida vento e destino. Mene Uturz sa tradurre bene tutta questa amarezza. Sa urlarci in faccia, come pochi, questo malessere.

Vale la pena ascoltare questa sua nuova proposta, allora. Sul web è possibile farlo gratis. Un motivo in più per apprezzare la passione di Mene Uturz e dei suoi compagni di viaggio.

  • Chjin I Gueji
  • Mene Uturz feat Luigi Oliva
  • special guest Diego Gencarelli

Corigliano, 15 gennaio 2019

Un commento su “Se canti, i guai pesano meno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *