Ci sarà…

Altro ci sarà:
nel buio di quel

tuo sguardo muto,
Nella saliva delle
tue labbra deboli,
nel respiro del
tuo viso freddo.
Ci sarà… lo voglio
credere, ne ho
bisogno… mentre
muoio, un altro
poco, ancora.
Lo penso e tremo,
qui, mentre in
cielo scoppia ogni
stella e la luna
canta. Lo desidero.
Nel cupo grigio
Del mare al
tramonto, in un
alito improvviso che
risveglia i sensi:
“Dimmi, ti va se ci
parliamo un poco
addosso?”

(5 gennaio 2015)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *