Carne furente

Carne furente
la nostra Anima

sputa vita
ogni volta che
le nostre labbra
s’incontrano.
Ti racconto
del mio mare
e tu sorridi:
leggera
come foglia
d’autunno che
si ribella
al suo destino.
Sei l’alba
che colora di
domani i miei
tramonti.

(2 ottobre 2017)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi