Che poi…

Che poi…
Pure il peggiore

degli uomini ha
un posto dove
tornare di sera: e
magari anche un
figlio con cui
bestemmiare una
cena.
Ma chi si scopre
dannato, no,
manco questo ha:
si scopre nudo
a parlare con
un pigiama con cui
scommettere
la notte.
E poi si culla il
silenzio si sempre,
sperando che
venga presto un
altro giorno in
cui trasformarsi in
uomo.

(21 marzo 2014)