Con il sole, le maschere

Con il sole, calano le
nostre maschere. Scivolano

via dai nostri visi stanchi,
trovano riparo in qualcuno
degli ultimi tiretti che
abbiamo in casa. Domani, a
Dio piacendo, torneranno
sulle nostre facce e il Mondo
vedrà soltanto la verità
che vorremo servirgli, come
sempre. Sarà la più dolorosa
delle bugie, ma a chi
importa? La Vita chiede certe
sceneggiate. E applauso.
Quando ognuno di noi si
chiude alle spalle la propria
porta, la sera, chi può
dire quale spettro veda
riflesso allo specchio? La luna
viene e affievolisce ogni
cosa: e pure i dolori peggiori
sembrano un sogno,
a volte…

(28 luglio 2013)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi