Non ci sarà

Non ci sarà orologio
a salvarci: lo capisci

questo? Né calendario a
traghettarci altrove.
Il Tempo sarà impietoso.
con i nostri errori.
Chi sa: fors’allora
ti mancherà ascoltare
le mie urla. E pure
le mie assurdità 
ti peseranno come
un tesoro che non hai
saputo celare
al mondo dei nostri
nemici.

(11 luglio 2011)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *