Noi ci siamo trovati

Noi ci siamo trovati

forse in un tempo

sbagliato:

anni che nessuno sa

davvero contare e

orologi che costano

troppo per sapere

il tempo preciso.

Così ci ha sorpreso

quel furfante che

alcuni chiamano

Destino:

senza un senso

preciso, al di là d’una

trama qualsiasi con

cui fare pace per

respirarsi più sereni.

Certe cose accadono

e basta, che vuoi mai

chiedere?

Un istante ed è il

nostro Teatro che

va in scena

(un osceno bianco

e nero che nessuno

vorrà applaudire).

Prima di decidere

di andare a caccia di

colori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi