Ho visto una luce

Ho visto una
luce. Ma non eri

tu: era ciò
che restava del
tuo essere
stata.
I fantasmi sono
così, lo so:
fanno capolino
nel vapore di
due lacrime
e poi
“Ciao”.
Ti ho vista:
fredda lama d’un
ricordo. Ma
è bastato un
attimo soltanto.
Poi, più
nulla. Ed era
già troppo,
temo…

(3 febbraio 2015)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi