Quando

Quando
la luna dormirà,

ti sussurrerò dei tanti
bambini che sono stati
qui prima di me, e
di te. Ti dirò dei colori
che sapevano usare,
delle note che amavano,
dei sogni e dei dolori.
Ti mostrerò i loro
giocattoli e forse,
o forse no, avremo tempo
e voglia per abbandonarci
a essi. Inseguiremo
le lucciole, poi. Piano.
senza fare rumore. Alla
fine arriverà il Giorno.
E correremo lontano,
ancora più lenti di
prima. Ombre opache
dei bimbi che rimarremo.
Comunque…

(16 dicembre 2011)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi